Morciano, pirata della strada brucia l’auto e ne denuncia il furto

Morciano, pirata della strada brucia l'auto e ne denuncia il furto

Omissione di soccorso e simulazione di reato sono i reati per cui i carabinieri di Morciano e Montefiore Conca hanno denunciato un 39enne calabrese residente a Morciano. L’uomo, il 20 ottobre scorso, mentre era a bordo della propria Fiat Stilo – scoperta di assicurazione – aveva causato un incidente stradale contro un’altra autovettura. Dileguatosi dal luogo dell’incidente, l’uomo ha così pensato di disfarsi del veicolo, abbandonandolo nei pressi del fiume Conca e dandolo alle fiamme per poi recarsi dai carabinieri e inscenare di essere stato vittima di un furto, presentando regolare denuncia.
I particolari sul Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *