Morciano, la Finanza in cattedra all’Isiss Gobetti – De Gasperi

I ragazzi dell’Isiss Gobetti De Gasperi di Morciano hanno incontrato nei giorni scorsi la Guardia di Finanza. É stata la dirigente scolastica Simona Flammini a rivolgere l’invito alle Fiamme gialle per contribuire all’orientamento degli studenti che si affacciano al mondo del lavoro. Nella giornata di “Orientamento in uscita” rivolta agli studenti delle classi quinte, sono stati coinvolti circa 110 studenti, degli indirizzi tecnici e professionali che hanno partecipato con attenzione all’incontro via web. Sono state presentate le varie opportunità lavorative offerte dalla Finanza ai giovani diplomati, attraverso i concorsi pubblici per accedere alla carriera militare nei ranghi del corpo e ai possibili percorsi di studio che si possono intraprendere parallelamente all’addestramento militare e di polizia.

È stata evidenziata la possibilità del reclutamento nel corpo della Guardia di Finanza che avviene esclusivamente tramite superamento di concorsi pubblici, periodicamente pubblicati sul sito istituzionale del Comando Generale della Guardia di Finanza “www.gdf.gov.it.”, per le categorie ufficiali, ispettori e finanzieri.

Il comandante provinciale della Finanza di Rimini, colonnello Antonio G. Garaglio in qualità di relatore, ha coinvolto gli studenti sul valore civile ed educativo della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti, anche attraverso la proiezione di un breve filmato sull’attività d’istituto svolta dalla Finanza. Nel video istituzionale sono state proiettate delle suggestive immagini per offrire ai ragazzi utili spunti di riflessione sulla storia del corpo, i compiti operativi di polizia economico-finanziaria, l’organizzazione e la vita degli allievi nelle scuole di formazione, dove si formano i futuri ufficiali, ispettori, sovrintendenti e finanzieri.

La “mission” è stata quella di dare un contributo nell’ambito delle attività di orientamento promosse dalla scuola di Morciano a favore degli studenti dell’ultimo anno, che dovranno sostenere l’esame di maturità, verso le proprie preferenze future e per farli scegliere autonomamente e con più consapevolmente.

Nell’incontro è stata anche presentata una giovane testimonianza, di un ispettore in servizio presso la Tenenza di Cattolica che, dopo aver raccontato il suo percorso formativo/lavorativo in Finanza, ha risposto alle curiosità degli studenti, particolarmente interessati a conoscere come è organizzata la giornata di un allievo maresciallo e l’impegno richiesto durante il corso di formazione.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui