Le strade di Villafranca di Forlì invase dall'acqua (foto Fabio Blaco)

FORLI’. Situazione drammatica stamane a Villafranca di Forlì dove nella notte ha ceduto una parte dell’argine del fiume Montone sotto il ponte dell’autostrada A14, all’altezza del km 74. Il quartiere è totalmente allagato con i residenti in lotta contro l’acqua con pompe idrovore e sacchi di sabbia. Nel pomeriggio alle 15.30 previsto l’arrivo del presidente della Regione, Stefano Bonaccini.

Sull’alluvione organizzato un summit in prefettura con l’assessore regionale Paola Gazzolo, il sindaco Davide Drei e il sottosegretario Jacopo Morrone reduci dal sopralluogo nel quartiere. Con loro i responsabili dell’ex Genio civile e quelli della Protezione civile oltre ai tecnici del Comune. Malumori e proteste da parte dei cittadini.

Argomenti:

acqua

argine

FIUME MONTONE

Forlì

rottura

villafranca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *