Il Montone rompe gli argini, Villafranca di Forlì si risveglia come Venezia

Il Montone rompe gli argini, Villafranca di Forlì si risveglia come Venezia
Le strade di Villafranca di Forlì invase dall'acqua (foto Fabio Blaco)

FORLI’. Situazione drammatica stamane a Villafranca di Forlì dove nella notte ha ceduto una parte dell’argine del fiume Montone sotto il ponte dell’autostrada A14, all’altezza del km 74. Il quartiere è totalmente allagato con i residenti in lotta contro l’acqua con pompe idrovore e sacchi di sabbia. Nel pomeriggio alle 15.30 previsto l’arrivo del presidente della Regione, Stefano Bonaccini.

Sull’alluvione organizzato un summit in prefettura con l’assessore regionale Paola Gazzolo, il sindaco Davide Drei e il sottosegretario Jacopo Morrone reduci dal sopralluogo nel quartiere. Con loro i responsabili dell’ex Genio civile e quelli della Protezione civile oltre ai tecnici del Comune. Malumori e proteste da parte dei cittadini.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *