Montiano, gallina e agnellino spariti dai loro recinti: sos furto

Animali da cortile spariti nel nulla. È il mistero su cui si interrogano alcuni residenti di Montiano e della vicina frazione di Montenovo, dopo episodi apparentemente inspiegabili. Una gallina razza Moroseta, che era sotto doppio chiavistello, si è volatilizzato. Stessa sorte per un giovane agnello, che era protetto da un recinto.

«Abitiamo a Montiano vicino al capoluogo – racconta Cristina – Due settimane fa avevamo acquistato un gallo e una gallina di razza Moroseta, ma da alcuni giorni la gallina è sparita. Il recinto è a prova di predatori selvatici, ma non di ladri a due gambe. Abbiamo tre cani, che però non hanno nemmeno abbaiato». I vicini avevano ipotizzato l’impresa di una volpe, ma «non può essere stato un predatore selvatico, visto che sono stati aperti due cancelli, entrambi dotati di chiavistello. Ed è stato anche spostando un mucchio di “barelle” in legno. La porta si affaccia sui campi ed è facile entrare con il favore delle tenebre. Dispiace non tanto per il valore della gallina, anche se si tratta di un razza particolare, che ha un costo di 60 euro a coppia, ma per il gesto fatto. Siamo molto amareggiati, sia io, sia i miei figli. Forse la coppia “cantava” troppo e dava fastidio a qualcuno? Allora bastava dircelo e avremmo provveduto a spostarli da altri parenti, in aperta campagna».

A Montenovo un altro residente è alle prese con un mistero molto simile: «Alcune settimane fa era nato un agnello che stava sempre con la sua mamma. Vivevano di giorno in un prato ben recintato e di sera si riparavano in un ovile. Ma il piccolo è sparito nel nulla, senza lasciare la benché minima traccia in nessuna zona del prato, come sarebbe accaduto se fosse finito sotto le grinfie di una volpe o un lupo. Mi dispiace per questa perdita. È probabile che qualcuno sia entrato di notte e l’abbia portato via senza difficoltà visto che il suo peso era ancora modesto».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui