Controlli dei carabinieri

Raffica di multe dei carabinieri per un agriturismo che ha aperto nonostante i divieti del Dpcm. Sanzionati anche 58 clienti, provenienti tutti da fuori del territorio comunale. Doppia multa e denuncia penale per la titolare. I militari della stazione dei carabinieri di Gambettola insieme a quelli del radiomobile hanno deferito in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria, per il reato di “inosservanza dei provvedimenti dell’autorità“, una riminese di 49 anni, residente nel cesenate, titolare di un agriturismo della zona collinare di Montiano. Aveva annunciato sui social network l’apertura per la protesta #Ioapro. I carabinieri hanno controllato il locale sabato sera e domenica a pranzo. E hanno trovato l’agriturismo con diversi clienti ai tavoli, provenienti anche da fuori provincia. Sabato sera c’erano 30 clienti attovagliati e domenica a pranzo altri 28. In occasione del primo controllo è stato intimato alla titolare di sospendere la cena, ma si è rifiutata e per questo ha rimediato la denuncia.

Argomenti:

divieti

dpcm

ristoranti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *