Monte Colombo, torna il “Festival della canzone per Leo”

Al “Festival della canzone per Leo” 2022 la musica veste nuovi colori con i tre brani inediti dedicati all’amicizia, all’amore, alla pace. La nona edizione del Festival di primavera (con oltre 20 giovani artisti in scena da tutta Italia) sarà trasmessa oggi dalle ore 16, in diretta streaming sul sito del Teatro Leo Amici del Lago di MonteColombo(www.teatroleoamici.it).

Per l’edizione 2022, dato anche il clima che l’umanità sta vivendo, i nuovi brani sono dedicati all’introspezione, all’amicizia e all’amore. Tutti e tre i brani sono arrangiati da Emanuele Tedeschi. Si tratta di “L’urlo al mondo” scritto e interpretato da Jacopo Malpasso, 14 anni, (che debuttò nella passata edizione); “Perché è così” scritto e interpretato da Costantino Paganelli (autore, compositore e session man); “Specchio dell’anima” scritto da Costantino Paganelli e interpretato da Davide Ghetti (performer e protagonista la scorsa estate dello “Spettacolo di cabaret”). I tre brani inediti saranno disponibili su Itunes e in tutti i digital store dal 16 aprile.

Quest’anno al Festival protagonisti non sono solo gli artisti ma anche la bellezza degli spazi e dei luoghi. La manifestazione, infatti, esce dal Teatro come ambito fisico per svolgersi a contatto con la natura, nel verde del Lago di Monte Colombo con due ore di spettacolo di qualità con cantanti, danzatori, attori e videomakers. Direttore artistico e regista, Carlo Tedeschi. Una produzione del Teatro Leo Amici in collaborazione con la Compagnia RDL.

«La scelta tecnica che è stata compiuta dai ragazzi – spiega Francesco Troilo, performer della compagnia RDL e reduce dalla partecipazione alla trasmissione Rai “Tali e Quali” – mette in risalto quest’anno il videomaking. E la possibilità di esibirsi all’aperto».

www.teatroleoamici.it

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui