Monica Guerritore a Faenza per Dante

In occasione delle celebrazioni per il VII centenario della morte di Dante, Monica Guerritore torna in scena stasera, mercoledì 21 luglio alle ore 21.15 in piazza Nenni a Faenza, per la rassegna Teatro Masini Estate, con “Dall’Inferno all’Infinito”, spettacolo di cui la grande attrice è anche autrice e regista.

«Nella mia intenzione – dichiara Guerritore – il desiderio forte di sradicare parole, testi, versi altissimi dalla loro collocazione “conosciuta” per restituirgli un “senso” originario e potente, sicura che la forza delle parole di Dante, togliendole dal canto e dalla storia, ci avrebbe restituito un senso originario, ci avrebbe condotto all’interno delle zone più dense, oscure e magnifiche dell’animo umano. Sicura che, seguendo un percorso di incontro con le sue figure di riferimento (Virgilio, il suo super io, Beatrice/Francesca e gli aspetti del femminile, il caos dell’Inferno, Ugolino, il Padre) si sarebbe potuta avvicinare intimamente l’ispirazione originale di Dante nell’affrontare la Divina Commedia. Senza paura dei tagli e senza paura di proseguire quel racconto con parole, e testi altissimi di altri autori, più vicini a noi, come Morante, Pasolini, Valduga. A noi solo il merito di “esserci” e “dire” e “ascoltare”. A voce alta… Col cuore e con la testa… E alla fine “e naufragar m’è dolce in questo mare (…) e quindi uscimmo a riveder le stelle”».

Guerritore spiega così la nascita, la genesi del progetto: «Come altri miei spettacoli, e penso a Giovanna D’Arco, non ho mai messo in scena lavori “finiti”. Forse per rispetto, per timore, la mia intuizione vivida e precisa da subito ha avuto bisogno di praticare dal di dentro il lavoro per poterlo poi, nel tempo, nelle repliche, nel pensiero su di esso, modificarlo, impastarlo, sformarlo fino a renderlo simile se non uguale alla mia intuizione originaria. Così ho fatto anche per il viaggio di Dante».

Biglietti: 22 euro
Prenotazioni: 0546 21306

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui