Modigliana, preso con la droga: arrestato

I carabinieri della Stazione Carabinieri di Modigliana durante l’espletamento di indagini finalizzate alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti traeva in arresto un rumeno di anni 30 residente a Faenza con precedenti specifici per droga, in quanto resosi responsabile di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti oltre a tutto il materiale necessario per il peso e confezionamento. L’attività scaturita da diverse segnalazioni pervenute presso la Locale Stazione, divenute poi oggetto di approfondimenti da parte degli inquirenti ha permesso di ottenere su richiesta, un decreto di perquisizione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna a firma del Sostituto Procuratore Marilù Gattelli che ha aperto le porte dell’abitazione del rumeno dove è stata poi rinvenuta la sostanza stupefacente per un totale di gr. 160 circa di Marijuana già suddivisa tra l’altro in diverse dosi pronte per essere cedute. L’attività inoltre ha permesso di denunciare a piede libero anche un altro forlivese residente a Modigliana quale collaboratore dell’arrestato annoverato anche gli di precedenti specifici e, segnalati alla Prefettura ben 10 persone tutte minorenni quali assuntori della sostanza stupefacente. Il pervenuto dopo la convalida dell’arresto è stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G competente per territorio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui