Modigliana, lavori in municipio e acquisto dell’ex cinema

Il Comune di Modigliana ha intenzione di investire oltre 1 milione 100 mila euro per le opere pubbliche nel prossimo triennio, questo quanto emerge dalla programmazione inserita all’interno della previsione di bilancio 2022-24. Tra gli interventi significativi, l’adeguamento sismico al Palazzo Comunale.

«Questo è quanto ci piacerebbe fare, in programma ci sono diversi interventi – afferma il primo cittadino Jader Dardi –. L’intento è proprio quello di mettere mani al Municipio con lavori che riguardano l’adeguamento sismico, trattandosi di un edificio antico». In questo caso servirebbero oltre 200 mila euro. Lo stesso Comune, però, per portare avanti la messa in sicurezza del Palazzo, dovrebbe compiere una ulteriore operazione. «Stiamo cercando di intercettare risorse attraverso i bandi che stanno uscendo per raggiungere l’obiettivo – prosegue il sindaco –. Il fatto, però, è che il Comune dovrebbe riuscire ad acquisire i locali che confinano con il Municipio stesso. Si tratta dell’ex cinema di Modigliana, chiuso ormai da quarant’anni e che è stato oggetto in passato di una vertenza legale complessa arrivata fino alla Corte di Cassazione. Ammesso che riusciamo ad intercettare le risorse per effettuare i cantieri che sono in programma, il Municipio dovrebbe comunque accollarsi una spesa di 200 mila euro per acquisire quei locali. Stiamo cercando di capire se è possibile riuscire ad ottenere una cessione di quell’immobile dalla proprietà (in altre parole, come si evince dalla previsione di bilancio, se ci fosse l’ok del privato potrebbe accendere un mutuo di 200 mila euro per fare proprio l’ex cinema)».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui