Modigliana, al via progetto di riqualificazione energetica

Con il voto unanime il Consiglio comnale ha approvato un importante progetto di riqualificazione energetica dell’intera rete di pubblica illuminazione del territorio del Comune di Modigliana. 

Si tratta di un progetto promosso in collaborazione con Unica Reti, la società pubblica che, per conto dei Comuni della Provincia di Forlì-Cesena, gestisce i servizi a rete. Ad Unica Reti verrà affidata per i prossimi 15 anni, la gestione dell’illuminazione pubblica e sarà impegnata in un importante progetto di ammodernamento degli impianti che prevede la sostituzione con lampade a led o relamping di 682 apparecchi illuminanti, intervento e adeguamento su 188 sostegni, sostituzione e/o messa a norma su 14 quadri elettrici di distribuzione, sostituzione di 900 ml. di linee elettriche interrate, realizzazione di 300 ml. di nuovi cavidotti per l’adeguamento della struttura di distribuzione. 

“Il progetto ha un grande valore economico ed ambientale – sottolinea il sindaco Jader Dardi – e permetterà di intervenire nell’ambito del risparmio energetico rispetto agli attuali costi di gestione : sulla base del risparmio che è stato stimato, la Società sarà impegnata ad eseguire gli interventi di ammodernamento concordati”. 

Oltre alla riqualificazione dei corpi illuminanti, il progetto prevede la realizzazione e la gestione della rete di videosorveglianza con l’installazione di 4 telecamere per controllo varchi in ingresso e uscita dal paese, la installazione di un impianto di videosorveglianza TVCC con 13 telecamere in vari punti del territorio, un sistema di telecontrollo quindi che andrà a migliorare le condizioni di sicurezza del territorio. 

Il progetto prevede inoltre la installazione di illuminazione scenografica sugli edifici della Roccaccia, del Ponte della Tribuna e del Palazzo Comunale, il potenziamento dell’illuminazione di Piazza Matteotti, oltre alla riqualificazione illuminotecnica del campo di calcio di via Torricelli. Nell’ambito della illuminazione della “Roccaccia”, sarà previsto un primo intervento di manutenzione e pulizia dalla vegetazione infestante. 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui