Mitraglietta Skorpion a Marinara, dai Ris svolta nelle indagini

Mitraglietta Skorpion a Marinara, dai Ris svolta nelle indagini
Il porto turistico di Marinara dove un addetto alle pulizie ha trovato la mitraglietta

RAVENNA. Un paio di impronte digitali riconducibili a un nome e a un volto. Impronte lasciate sull’arma e che ora i Ris di Parma hanno finalmente analizzato. Si stringe il cerchio attorno a chi, a inizio ottobre, ha lasciato una mitraglietta Skorpion nel controsoffitto del bagno di Marinara. Un ritrovamento clamoroso e inquietante che fece immediatamente scattare le indagini dei carabinieri coordinate dal sostituto procuratore Stefano Stargiotti.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *