MISANO. Licenza sospesa alla discoteca Villa delle rose per trenta giorni. Un provvedimento del questore Francesco De Cicco per motivi di sicurezza dei cittadini e finalità di impedire il protrarsi di una situazione di pericolosità sociale, conseguenza di alcuni episodi tra i quali la rissa del 16 agosto scorso fra alcuni clienti. A seguito dello scontro erano state ferite due persone con armi da taglio, recuperate e sequestrate e i carabinieri intervenuti avevano arrestato 4 persone e denunciate due per i reati di rissa, lesioni personali e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Il giorno di ferragosto era stato arrestato un giovane per detenzione fini di spaccio di varie sostanze stupefacenti; il 10 agosto denunciati due giovani che avevano compiuto il furto di una catenina con la tecnica “dello strappo”; l’11 luglio c’era stata un’aggressione da parte di un gruppo di ragazzi, presumibilmente stranieri, ai danni di altri con alcuni di questi che riportavano referti medici da 10 a 15 giorni.

Argomenti:

licenza

ordine pubblico

questore

villa delle rose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *