Misano, ripetute violazioni: il Byblos spegne la musica per 15 giorni

Balli e assembramenti, il questore di Rimini Francesco De Cicco, dopo “ripetute e palesi violazioni delle norme anti-Covid” dispone la chiusura per quindici giorni del Byblos di Misano Adriatico, sulla base dell’articolo 100 del Tulps (Testo unico leggi di pubblica sicurezza). Il provvedimento, emesso dopo un attento monitoraggio degli eventi che nell’arco di un mese hanno determinato un concreto allarme sociale, è stato notificato ieri dagli agenti della Divisione amministrativa e di sicurezza della questura al gestore del locale un quarantaquattrenne originario della provincia di Torino. S’interrompe anche l’utilizzo dell’insegna o del “marchio” Byblos, eventualmente anche per interposta persona.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui