Misano, lunedì parte il porta a porta dei rifiuti

 Inizia lunedì 4 ottobre, presso oltre 200 famiglie di Misano Adriatico, la raccolta dei rifiuti porta a porta. Per le utenze dell’area residenziale ed extraurbana di Misano Adriatico il sistema di raccolta è di tipo ‘integrale’, prevede cioè la raccolta a domicilio, in giorni e orari prestabiliti, di tutte le tipologie di rifiuti: indifferenziato, organico, carta, plastica/lattine e vetro. Dal 12 ottobre saranno rimossi gradualmente tutti i contenitori stradali.

A tutte le famiglie gli incaricati di Hera stanno consegnando in queste settimane il kit standard, composto da contenitori e calendario per la raccolta differenziata: alle utenze non trovate in casa è stato lasciato un avviso con le indicazioni per ritirare direttamente il kit.

Un nuovo sistema per una migliore raccolta differenziata

Questo sistema permetterà di migliorare il decoro cittadino, la quantità/qualità della raccolta differenziata e di promuovere una gestione responsabile dei rifiuti da parte di tutti i cittadini.

“La finalità del progetto, iniziato nel 2019, è di migliorare la raccolta differenziata per recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili (come organico, plastica, vetro, carta), che restano risorse preziose per l’ambiente – precisa il sindaco di Misano Adriatico Fabrizio Piccioni – Attualmente nel territorio comunale di Misano Adriatico la percentuale di raccolta è dell’88,7% superando di gran lunga l’obiettivo del 70% previsto dal Piano Regionale dei Rifiuti”

Buone regole per differenziare i rifiuti

E’ importante ricordare che nel contenitore dei rifiuti indifferenziati va conferito solo ciò che rimane, dopo aver separato bene tutti i rifiuti differenziabili. Inoltre, gli addetti alla raccolta dell’indifferenziato svuoteranno solamente il contenitore consegnato. Uno o più sacchi depositati in strada, sui quali gli operatori apporranno un adesivo risalente all’infrazione, non saranno prelevati e verranno considerati a tutti gli effetti scarichi abusivi, come da Regolamento Comunale.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui