MISANO. Sfugge all’alt dei carabinieri al varco di Cattolica, ma viene intercettato e bloccato dopo un inseguimento concluso con un incidente stradale lungo via Tavoleto a Misano. E’ accaduto verso le mezzogiorno. L’uomo, un cittadino brasiliano senza patente, era in auto con la madre e, proveniente da Gabicce, stava facendo ritorno in Romagna dove risiede. Circondato dai carabinieri ha dato in escandescenze. Al termine di una colluttazione con i militari è stato spinto a forza nell’auto di servizio di una delle pattuglie, quindi sedato dai sanitari del 118. Ricoverato in ospedale è stato sottoposto al tampone per il coronavirus: aveva febbre alta e tosse. C’è il sospetto che possa essere positivo.

Argomenti:

ambulanze

botte

carabinieri

contagiato

misano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *