MISANO ADRIATICO. La barca si ribalta, marito e moglie finiscono in acqua. Recuperati e portati in salvo dalla Guardia costiera, i due, entrambi riccionesi, sono fuori pericolo. Ad allertare la capitaneria di porto era stata la donna, che intorno alle 12 di ieri ha lanciato l’allarme poiché l’imbarcazione da diporto si cui stava navigando insieme al marito, a circa 0,3 miglia dalla costa di Misano Adriatico, si era ribaltata e stava affondando. Al loro arrivo, i militari della Capitaneria hanno recuperato dall’acqua i malcapitati, nel frattempo rimasti aggrappati al boma dell’imbarcazione, per poi portarli in salvo a Riccione a bordo del battello veloce veloce Gc b107. L’imbarcazione, che stava affondando, è stata poi recuperata.

Argomenti:

affonda

barca

salvati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *