Misano aderisce a “m’illumino di meno”

Spegnere le luci e preferire la mobilità dolce ai mezzi a carburante: è questo l’invito che il comune di Misano Adriatico fa alla cittadinanza in occasione della 18esima edizione di “M’illumino di Meno”, l’iniziativa lanciata da Caterpillar e Rai Radio2, dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili, Venerdì 11 marzo, come gesto di sensibilizzazione, le luci della residenza comunale di Via Repubblica e della Palazzina Bianchini resteranno spente.

Pedalare, rinverdire, migliorare’è il motto di questa diciottesima edizione di ‘Mi illumino di Meno’ – spiega l’assessore all’ambiente Nicola Schivardi -. Come amministrazione comunale di Misano Adriatico abbiamo voluto aderire all’iniziativa facendoci promotori di uno stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente. Venerdì, dunque, invitiamo la cittadinanza, a partire dai dipendenti comunali, a recarsi al lavoro, a scuola o a fare la spesa a piedi o in bicicletta, rinunciando ai mezzi a carburante. Un’abitudine che invitiamo ad adottare nella vita di tutti i giorni, soprattutto quando il bel tempo lo consente. Resta l’invito, naturalmente, a prestare attenzione al risparmio energetico, spegnendo le luci o i dispositivi elettronici inutilizzati. Un’attenzione, quella ad un utilizzo morigerato dell’energia elettrica e del riscaldamento, che dobbiamo mantenere indipendentemente dall’iniziativa di venerdì, ancor più in questo periodo di rincari generalizzati”.

Al fine di incentivare i dipendenti comunali a recarsi ogni giorno al lavoro in bicicletta si è deciso di allestire uno spazio per il deposito in cui i mezzi possono essere custoditi in maniera sicura e in cui è possibile ricaricare le bici elettriche.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui