Misano, abusiva la piscina del camping in cui la bimba rischiò di annegare

Misano, abusiva la piscina del camping in cui la bimba rischiò di annegare
La piscina del camping in cui il 16 giugno scorso una bimba di 4 anni ha rischiato di annegare

MISANO ADRIATICO. La piscina del camping Village Misano in cui nei giorni scorsi una bimba di 4 anni rischiò di annegare è abusiva e il Comune diffida la proprietà all’utilizzo. I rilievi dei vigili specializzati della Polizia municipale hanno scoperto che l’area piscina sopraelevata è stata realizzata senza titolo. La piscina, secondo l’amministrazione comunale, vìola anche i vincoli paesaggistici previsti dal Codice dei beni culturali e del paesaggio. L’entità dell’abuso è di oltre 517 metri quadrati e lo si è scoperto dopo che i carabinieri hanno richiesto un controllo edilizio della piscina da parte degli uffici comunali.

I dettagli nel Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *