Mirko Casadei va a cantare alla casa protetta di Cesenatico

Mirko Casadei fa visita ai “nonni” e con loro canta l’estate e il mare e le tante colonne sonore del liscio e della Romagna. In tanti alla casa di riposo per anziani ricordano di avere conosciuto la musica del padre Raoul e di Secondo Casadei, con le loro canzoni che li hanno accompagnati in tutte le stagioni della vita.

Nel tardo pomeriggio di venerdì si è tenuta l’ultima delle tante feste estive organizzate per i nonni nella casa protetta di via Magrini, svolta sempre a porte chiuse, senza familiari, per via del Covid. Il tema di quest’ultima festa è stata la Romagna e più ancora la memoria e la dedica a Raoul Casadei, il campione del liscio e dell’ottimismo che proprio la terribile pandemia si è portata via. E a questa festa in giardino è arrivato a sorpresa anche Mirko Casadei.

“Ciao Mare” è stato il titolo della festa in memoria di Raoul Casadei, con il figlio Mirko che senza l’orchestra con slancio e gentilezza ha preso la sua chitarra e ha cantato tutta la sera con i nonni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui