Rimini. Bastonate per la vendita di un’auto, 41enne arrestato per tentato omicidio

RIMINI. E’ stato arrestato dai carabinieri di Miramare con l’accusa di tentato omicidio, il 41enne riminese originario di Foggia che sabato pomeriggio ha gravemente ferito con un grosso ramo raccolto da terra un 30enne romano giunto in Riviera per acquistare dall’aggressore una Panda di seconda mano. Lo scontro è avvenuto nelle vicinanze dell’ufficio postale di Miramare dopo un inseguimento iniziato a Riccione dove il venditore accompagnato da un amico e il ferito arrivato con altre due persone si erano dati appuntamento. Ancora poco chiari i motivi che hanno fatto saltare l’affare. Fatto sta che dopo la rottura della trattativa venditore e acquirente hanno avuto il secondo round, questa volta molto violento. Il 30enne romano è stato ricoverato al Bufalini. Non appena emesso il bollettino medico definitivo i militari, su disposizione del pubblico ministero di turno, hanno fatto scattare le manette ai polsi del 41enne.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui