A Mirabilandia è già tempo di Halloween

RAVENNA. A Mirabilandia è già tempo di Halloween. Dal 5 ottobre al parco divertimenti ravennate tornano dolcetti, scherzetti, mostri e spettacoli per una festa spettrale formato famiglia. Tutti i weekend fino al 3 novembre, inclusi giovedì 31 ottobre e venerdì 1 novembre, si potranno così vivere i veri brividi della tradizione celtica.

[meta_gallery_slider id=”102969″]

Il parco propone due tunnel bimbi, in cui i più piccoli potranno esplorare ambientazioni fantastiche e lasciarsi condurre dai personaggi che incontreranno per trovare l’uscita: il Ponte dei Ricordi, un’esplosione di colori e arcobaleni che prendono forma dall’incontro tra il mondo dei vivi e quello dei morti e il LaBRIVInto Stregato, un viaggio misterioso dove l’uscita c’è ma non si vede.

Per i più grandi a disposizione una selezione di puro terrore con i 6 Tunnel Horror (consigliati a partire da 12 anni) attivi tutti i giorni di apertura. Novità 2019 è Paradise Camp, un’area in cui si nascondo cruenti e sanguinari assassini: accanto a questo Malabolgia, una discesa negli inferi, Llorona, una madre ormai spettro che piange in eterno, Psycho Circus, dove sono i visitatori ad essere l’attrazione principale per il sadico clown, Acid Rain, una terra di desolazione e personaggi disumani dopo l’ultima pioggia radioattiva e Legends of Dead Town, dove la speranza ha cessato di esistere.

Tutti i sabati di ottobre – oltre a giovedì 31 ottobre, venerdì 1 e sabato 2 novembre – al calare delle tenebre, dalle 19, alcune aree del parco si trasformano e lasciano spazio all’Halloween Horror Festival. Un evento per i più temerari che vogliono sfidare le proprie paure nelle 3 Horror Zone (consigliate a partire da 12 anni): Zombieville (area Far West Valley), Steampunk Revolution (area Katun)e, novità 2019, Scary Movies (area Divertical). Orde di zombie da affrontare in un villaggio fantasma, un inquietante viaggio in epoca Vittoriana insieme a risultati di fusioni sperimentali tra uomini e scarti meccanici e uno spazio popolato da tutti i peggiori protagonisti dei nostri incubi cinematografici: da Freddy Krueger di Nightmare a Chucky, passando per Ghostface.

Per i più coraggiosi (età minima 16 anni) – il 31 ottobre (ore 21-24), l’1 e 2 novembre (ore 20.30-23) – avere paura non basterà per scampare all’Extreme Horror Experience. Container del terrore, percorsi incappucciati e così tanti mostri da non riuscire nemmeno a contarli. Un’esperienza estrema imperdibile per gli amanti del brivido.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui