Mirabilandia, blackout ferma le attrazioni per un’ora

Un blackout durato circa un’ora oggi pomeriggio ha interrotto le normali attività del parco giochi di Mirabilandia, fermando sia le attrazioni che gli ingressi all’interno dell’area.
L’interruzione di corrente si è verificata attorno alle 16, ma non si sono registrati disagi o scene di panico, visto che sono scattati i generatori autonomi e le procedure di sicurezza che assicurano il ritorno delle attrazioni alla partenza consentendo ai visitatori di scendere.
Sul posto non sono intervenuti dunque i vigili del fuoco e tanto meno il personale sanitario interno. Per correttezza nei confronti dei visitatori la direzione del parco ha però deciso di tenere chiusi gli ingressi fino a quando non fosse ritornata l’energia elettrica per garantire a tutti il divertimento.
Quello di ieri è il terzo inconveniente del genere in oltre venti anni. L’ultimo risale al 2014, quando il blackout sorprese di sera i visitatori costretti a usare i cellulari per illuminare le stradine interne al parco. Il primo episodio è invece del 2009 quando un temporale provocò l’interruzione di energia.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui