Militante di Forza nuova di Forlì tinteggia la sede dell’Arcigay di Rimini

RIMINI Nel 2017 ha partecipato al funerale organizzato da Forza nuova per protestare contro una unione civile a Cesena. Un forlivese di 57 anni è stato in seguito condannato ai lavori socialmente utili, nel caso specifico, la tinteggiature della sede dell’Arcigay di Rimini, il giorno è arrivato. Domani si presenterà alla porta del Centro comunale antidiscriminazioni. Il presidente dell’Arcigay, Marco Tonti, aveva commentato, scherzando: “Noi apprezziamo le persone che si ravvedono. Diciamo che potremo proiettare il film del Summer Pride”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui