Milano Marittima, il videomapping del nuovo parco urbano a disposizione dei turisti

Tutte le sere fino al 26 agosto, chi passeggerà per il centro di Milano Marittima potrà assistere alla videoproiezione di presentazione del progetto del nuovo Parco Urbano sulla facciata di ingresso della chiesa Stella Maris alla III Traversa. Con questo evento ha preso il via la campagna di comunicazione per mostrare a residenti e turisti come sarà il nuovo Parco.

All’inaugurazione erano presenti il sindaco Massimo Medri, la Delegata al Verde Patrizia Petrucci, il Dirigente all’Urbanistica del Comune di Cervia Daniele Capitani e Padre Virgilio Andrucci parroco della Stella Maris.

Il progetto vincitore del Concorso Internazionale di progettazione è stato realizzato dalla mandataria Alpina SPA di Milano e dai mandanti Daniele Durante_StudioBV36, Diverserighestudio S.r.l., Agronomi Luca Fontanini, Alessandro Arnoldi, Cristina Martone, Ing. Eleonora Sablone, Arch. Mauro Panigo.

Il nuovo Parco sorgerà in zona Bassona e l’idea alla base del progetto è quella di ristabilire il legame tra uomo e natura potenziando il rapporto tra parco e città. L’obiettivo è quello di ripristinare il sito educando la comunità alla riscoperta e alla gestione a lungo termine del paesaggio: il parco diviene scuola che insegna la storia ecologica e culturale del luogo e le integra con le esigenze moderne attraverso un piano di rinnovamento adattabile e reattivo. Il progetto inoltre prevede uno sviluppo sostenibile dell’area verso un modello di paesaggio che cambia nel tempo e che fa suoi i principi contenuti nel documento della “strategia europea per i cambiamenti climatici”.

Il nuovo parco sarà un nuovo mosaico paesaggistico di ecosistemi, in cui diversificare la propria esperienza emozionale, conoscitiva, didattica e ricreativa, per migliorare la fruizione partecipata e sviluppare una maggiore comprensione dell’ecologia del sito.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui