Milano Marittima, banditi fanno esplodere bancomat

MILANO MARITTIMA. Hanno oscurato le telecamere di videosorveglianza della banca senza fare i conti con un altro impianto di registrazione posizionato più in alto che li ha ripresi in azione. Poi i componenti della banda (composta da almeno quattro persone anche se non è escluso che potessero essersi altri complici) hanno fatto esplodere il bancomat sfondando una vetrata laterale dell’istituto di credito per mettere le mani sul bottino, che deve essere ancora quantificato con esattezza ma che da una prima stima dovrebbe aggirarsi su alcune migliaia di euro. Sul colpo messo a segno nel cuore della notte alla filiale della Cassa di risparmio di Ravenna di viale Matteotti a Milano Marittima – il cui boato ha svegliato di soprassalto i residenti – sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri della Compagnia di Cervia-Milano Marittima.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui