Mercatone Uno, spiragli di speranza per i lavoratori

Ravenna. Spiragli di speranza per i lavoratori della Mercatone Uno, per la cassa integrazione e per un futuro aziendale. Ieri i sindacati hanno atteso a lungo assieme alle delegazioni dei lavoratori sotto la pioggia fuori dal Ministero dello Sviluppo economico. Alle 16 il ministro Luigi Di Maio li ha ricevuti riportando loro l’impegno per «un percorso per la salvaguardia occupazionale». Il referente del dicastero ha confermato l’incontro per giovedì prossimo, che analizzerà la situazione dei creditori e fornitori per poi dare la parola ai commissari, che hanno riportato una notizia fondamentale: Mercatone Uno tornerà in amministrazione straordinaria.
Si prospetta poi un altro bando per poter vendere l’azienda, attivando nel frattempo la Cassa Integrazione.

Intanto questa mattina alle 9.30 nella sede della Cgil di Russi si terrà l’assemblea dei lavoratori che si sarebbe dovuta tenere ieri e che è stata posticipata per via della convocazione del tavolo a Roma.

Servizio sul Corriere Romagna in edicola martedì 28 maggio

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui