Mercato Saraceno, una pista di pattinaggio sul ghiaccio con i fondi contro il Covid

È la prima volta in assoluto, ma con le prossime festività natalizie il centro di Mercato Saraceno ospiterà per oltre un mese una pista per il pattinaggio su ghiaccio, unica in Valle del Savio. Qualche anno fa sempre nel periodo natalizio una pista era stata installata a Bagno di Romagna ma poi l’esperienza si è interrotta.
Per il periodo natalizio l’amministrazione comunale sta promuovendo una serie di iniziative all’aperto investendo parte dei fondi rimasti dallo stanziamento statale destinato alle misure di contenimento del Covid 19. E quindi anche la spesa per la pista di pattinaggio su ghiaccio rientra tra le iniziative per ridurre il rischio del contagio.
«L’amministrazione ha scelto di organizzare la iniziativa all’aperto – si legge nella determina di affidamento del servizio di noleggio e gestione – soprattutto perché il covid ha obbligato, soprattutto i bambini e i ragazzi, a stare in casa per lunghi periodi con gravi effetti sull’umore, sulla carenza di vitamina D, sulle endorfine; sulla socialità degli stessi che sono causa di effetti comportamentali di chiusura e depressione».
Naturalmente l’iniziativa vuole anche contribuire ad animare il centro abitato per ricreare la tipica atmosfera delle feste natalizie e valorizzare e promuovere momenti di aggregazione nel centro storico. Tra gli eventi programmati per le prossime festività natalizie l’amministrazione ha dunque previsto l’installazione di una pista di pattinaggio su ghiaccio nella piazzetta del Savio dal 4 dicembre e fino al 9 gennaio. Tra il noleggio e la gestione di una pista di circa 200 metri quadri e le spese previste per il consumo di energia elettrica e per la sistemazione dell’area si prevede una spesa complessiva di 20.000 euro.
Inoltre a corredo della pista verrà anche allestito il “villaggio di Babbo Natale” con attrazioni varie per bambini.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui