Mercato Saraceno, il 25 novembre camminata contro la violenza di genere

Il 25 novembre il Comune di Mercato Saraceno celebra la “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” con un corteo per il centro storico del paese.

Alle ore 18 in Piazza Mazzini, dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco Monica Rossi, si parte per una breve camminata simbolica, con una tappa presso la Biblioteca Comunale Veggiani per la lettura di un testo dedicato, per poi proseguire in Via Lungo Fiume e ritornare in Piazza. Ai partecipanti si suggerisce di indossare qualcosa di rosso e portare con sé una candela per accenderla all’arrivo in piazza, in memoria delle vittime.

Come è possibile constatare dai dati del Viminale, dall’inizio del 2022 ad oggi le vittime di femminicidio in Italia sono state 94 – delle quali 82 assassinate in ambito familiare. Tra queste ultime, 48 sono state uccise dai loro stessi compagni o ex partner.

Queste le parole del sindaco Monica Rossi: ”L’amministrazione Comunale di Mercato Saraceno è in prima linea per il contrasto della violenza di genere e per quest’anno abbiamo pensato ad un momento pubblico e corale di comunità, una piccola azione per mettere l’accento su un grande problema; ci auguriamo che sia partecipata anche dei nostri giovani, perché il futuro e il cambiamento è in mano loro. Ogni anno sono circa 50.000 le donne che si rivolgono ai centri antiviolenza, e se anche il numero rispetto agli anni scorsi è in calo terremo alta la guardia, perché ogni donna e ogni vita umana è preziosa.”

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui