Mercati finanziari: ecco le opportunità da monitorare per investire in borsa oggi

Sono sempre di più le persone che scelgono di fare il loro ingresso nei mercati finanziari aprendo un conto di trading online. Il particolare momento che stiamo attraversando può riservare diverse opportunità interessanti per investitori e trader. La pandemia ha colpito duro anche sul piano economico e finanziario, ma come è già accaduto in passato, le crisi possono sempre offrire spunti interessanti sui mercati.

Ci sono alcuni settori, come quello sanitario e, almeno in parte, quello tecnologico, che meritano di essere monitorati con estrema attenzione nei prossimi mesi. Per approfittare delle opportunità che si presenteranno sui mercati finanziari nel prossimo futuro è necessario seguire alcuni passaggi obbligati: prima tutto è necessario prepararsi, perché non ci si inventa trader da un giorno all’altro, poi bisogna scegliere una piattaforma di negoziazione tra quelle proposte dai vari broker.

Le strade da percorrere per investire in borsa

L’avvento del web ha rivoluzionato le vite di tutti. Anche il mondo degli investimenti ha cambiato completamente faccia rispetto a qualche anno fa. Ancora oggi è possibile acquistare azioni con il metodo tradizionale, ovvero aprendo un conto titoli ed affidando gli ordini alla propria banca.

Grazie al trading online, però, investire in borsa è diventato molto più immediato, conveniente e rapido. Ovviamente il fatto che sia facile accedere ai mercati non significa che avere successo con gli investimenti sia altrettanto semplice.

Chi sceglie la strada del trading online deve innanzi tutto scegliere il broker presso il quale aprire il suo conto di trading. Il broker è l’intermediario che mette a disposizione dei suoi clienti la piattaforma che consente la negoziazione dei vari strumenti finanziari. È importante affidarsi a soggetti che siano stati autorizzati dalla Consob in quanto dotati di una licenza rilasciata da un’autorità di controllo europea coma la FIA o la CySEC.

L’accesso ai mercati finanziari con il trading online

La scelta dell’intermediario deve basarsi su diversi fattori. Innanzi tutto bisogna valutare i costi che vengono applicati: le voci da controllare con maggiore attenzione sono quelle relative alle commissioni ed allo spread. Poi è necessario controllare le tipologie e le quantità di asset su cui è possibile investire. Influiscono sulla scelta anche la qualità della piattaforma e degli altri strumenti che vengono messi a disposizione dell’utente.

A differenza dell’investimento tradizionale in banca, il trading online non comporta l’acquisto diretto delle azioni. Le operazioni infatti riguardano degli strumenti finanziari derivati, ovvero i CFD, che permettono di investire anche in ottica di brevissimo periodo, sia al rialzo che al ribasso. Per prendere confidenza con il funzionamento dei mercati e con le varie funzionalità della piattaforma di negoziazione, prima di fare investimenti veri è possibile fare pratica con il conto demo.

Le migliori opportunità del momento: i settori da seguire con attenzione

Quando ci si sentirà pronti a fare sul serio sarà possibile effettuare il primo deposito ed iniziare a fare i propri investimenti. Ma quali sono le opportunità che offrono oggi i mercati finanziari? Come detto, lo scenario attuale è ancora pesantemente condizionato dalla pandemia. Gli esperti consigliano di continuare a tenere d’occhio il settore sanitario: è vero che la campagna vaccinale ormai viaggia spedita, ma in futuro verrà dato maggiore spazio a ricerca e prevenzione.

Un settore che è stato completamente travolto dagli eventi è quello dei trasporti; adesso, con l’allentamento delle restrizioni, la gente tornerà a spostarsi, quindi perché non dare un’occhiata alle azioni delle società aeree o delle compagnie di navigazione che organizzano crociere? Il settore dell’e-commerce è cresciuto notevolmente durante i lockdown, ma ha ancora interessanti margini di crescita.

Lo shopping online, infatti, è una di quelle nuove abitudini che si sono consolidate durante i mesi più duri della pandemia e delle quali non si potrà più fare a meno. Lo stesso si può dire per altri servizi come quelli del food delivery, delle telecomunicazioni o dei contenuti in streaming. Il settore del lusso non conosce crisi, quindi merita sempre una certa considerazione. E attenzione alle criptovalute, asset molto volatile che può riservare grandi sorprese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui