Memoria, Roberto Matatia presenta “Passerà” a Riccione

In occasione del Giorno della memoria, oggi alle 17 al Palazzo del Turismo di Riccione si terrà la presentazione del libro di Roberto Matatia “Passerà. Storia di una famiglia ebrea” (Il Ponte Vecchio, Cesena). A dialogare con l’autore, la cui famiglia è stata sterminata ad Auschwitz, sarà don Marco Casadei, neo direttore dell’Istituto Marvelli di Rimini.

Il libro narra la vicenda di una famiglia di ebrei alla disperata ricerca di un luogo capace di restituire loro la dignità e il rispetto inseguito da generazioni. Ne sono protagonisti una donna e i suoi numerosi figli, uniti fra loro dalla soggezione nei confronti di un marito-padre autoritario e arrogante. “Passerà” è la loro dottrina di vita perché, nonostante tutto, non muore in loro la speranza che, prima o poi, tutto il rancore e la paura si possano trasformare in un rassicurante rapporto familiare, fondato, se non sull’amore, sul rispetto reciproco. In queste coordinate Roberto Matatia racconta una storia esemplare, stesa con la partecipazione, meglio la compassione, verso una umanità da lunghi secoli offesa.

Roberto Matatia, imprenditore, è nato a Faenza nel 1956 e si impegna costantemente per mantenere viva la sua testimonianza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui