Meldola, toccato da un’auto: cade dal monopattino e muore

È stato toccato da un’auto che lo sorpassava mentre era sul suo monopattino, è caduto ed è morto sbattendo la testa sull’asfalto. Tragedia nel tardo pomeriggio a Meldola. Il 45enne Alex Altini è deceduto per le ferite riportate nell’incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale 4, nuovo asse, poco distante da Meldola. L’uomo stava guidando il monopattino sulla Sp4 nuovo asse, la strada realizzata per alleggerire il traffico sulla Bidentina nel centro del paese. Viaggiava in direzione di Forlì quando tra le due rotonde della strada, è stato toccato dalla specchietto di una Jeep Compass condotta da un cesenate 67enne, il quale ha poi detto di non essersi accorto di nulla, anzi sarebbe stata un’auto che lo seguiva ad indicargli di aver fatto cadere una persona. Il conducente a quel punto è tornato sul posto per prestare i soccorsi. Per il 45enne, però, le condizioni erano già disperate: nella caduta, evidentemente, deve aver colpito con la testa l’asfalto in maniera molto violenta.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui