Foto: Fabio Blaco

Il focolaio scoppiato all’interno della casa di riposo Drudi di Meldola preoccupa Cgil, Cisl e Uil che hanno chiesto un intervento significativo da parte di Ausl, ovvero affidarle la direzione sanitaria della struttura almeno in questa fase emergenziale. Alla Drudi sono 62, su 112, gli ospiti positivi anziani positivi al covid e 9, invece, ricoverati a causa dell’aggravamento delle loro condizioni di salute. A questi vanno aggiunti anche quasi una ventina di operatori

Argomenti:

covid

Drudi

meldola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *