Il Comune di Medicina comunica che saranno 52 i cittadini che potranno accedere al contributo di oltre 26mila euro messo a disposizione per sostenere i lavoratori che, a causa della crisi economica derivata dalla pandemia, hanno subito una riduzione delle entrate economiche in questo anno. Si tratta di 36 lavoratori in cassa integrazione, di 10 lavoratori licenziati nonostante i contratti a tempo indeterminato e 6 lavoratori a cui non è stato rinnovato il contratto. I contributi saranno erogati nel mese di gennaio.

L’Amministrazione
 
“Continua così l’azione del Comune di Medicina a sostegno delle famiglie del territorio.- dichiara
l’assessore alle Politiche sociali Dilva Fava -. Siamo consapevoli che interventi di questa natura
non risolvono ma sicuramenti contribuiscono ad alleggerire la situazione finanziaria di molti nostri
concittadini”

Argomenti:

difficoltà

fava

lavoratori

medicina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *