Massa Lombarda, la testa mozzata di una capra nel posacenere di un cestino

Ieri pomeriggio, all’interno del posacenere di un cestino nel vialetto pedonale di piazza Umberto Ricci a Massa Lombarda, è stato rinvenuto quel che resta della testa mozzata di una capra. Una scena inquietante e che spesso, nel linguaggio della mafia, ha un significato ben preciso. Chi l’ha lasciata lì sopra, peraltro, voleva proprio che si notasse, altrimenti l’avrebbe cestinata. Certo è che la cittadinanza, per l’ennesima volta, si è indignata di fronte a questo scempio. Il fatto, gravissimo qualunque sia la spiegazione, pare essere avvenuto addirittura in pieno giorno. Sicuramente molto più di una goliardica quanto oltraggiosa pagliacciata, sempre che non si tratti veramente di un messaggio intimidatorio o i reperti di un rito esoterico. Alcuni residenti, comunque, hanno segnalato l’accaduto alle forze dell’ordine, e adesso un po’ tutta la città vorrebbe sapere chi sia il responsabile.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui