Marziani in montagna e il virus visto da lontano

RIMINI. Da noi in montagna le cose arrivano sempre dopo, quando per gli altri di solito sono finite. Così, quella faccenda che la Lombardia diventava zona rossa sarebbe passata inosservata, se non avessi avuto a cena due amici di Vigevano. Dai tempi in cui ho letto Il maestro di Vigevano di Lucio Mastronardi, per me tutti quelli che vengono da lì fanno lo stesso mestiere, insegnano. Ma i miei amici, scoprii quella sera, non erano maestri, altrimenti, visto che le scuole erano già chiuse, potevano fermarsi qui. Il racconto completo di Michele Marziani sul Corriere Romagna in edicola oggi, 2 aprile.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui