Marina di Ravenna piange Giorgio Penso, investito sabato

RAVENNA – Non ce l’ha fatta Giorgio Penso, l’anziano ciclista investito sabato pomeriggio in via Trieste a Marina di Ravenna. Penso, che in paese era molto conosciuto, è morto in ospedale dove era stato trasportato in seguito all’incidente stradale avvenuto all’incrocio con via dei Mille, non lontano dalle scuole elementari. Dopo l’investimento l’anziano era rimasto a terra incosciente e le sue condizioni da subito erano parse molto gravi ai soccorritori.

La vittima dell’incidente aveva 86 anni e in tanti oggi ne ricordano il sorriso e la cordialità. Ancora molto attivo nonostante l’età, Penso era un amante della natura e fino a poco tempo fa andava ancora a caccia. Abitava in una zona centrale del paese e non era raro vederlo al tavolo del bar mentre leggeva il giornale in compagnia di qualche amico.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui