Marina di Ravenna, l’area camper che non c’è

Niente da fare per l’apertura della nuova area camper a Marina di Ravenna in via del Marchesato. L’ambizione di rendere fruibile entro luglio il piazzale dedicato ai camperisti (necessità emersa in seguito ad una raffica di multe ai turisti che avevano parcheggiato il mezzo nell’area di Marinara) è naufragata. I lavori sono infatti ancora in corso: a metà giugno Palazzo Merlato sperava di riuscire a rendere fruibile l’area dedicata ai camperisti, con 51 posti, entro la prima metà di luglio ma i lavori non sono ancora terminati e la zona è transennata. Nella pagina Facebook del comitato cittadino di Marina di Ravenna, a cui il Comune aveva comunicato l’intenzione di iniziare i lavori in via del Marchesato, sono partite le prime proteste di alcuni commercianti – a cui la presenza delle “case mobili” non dispiace –, dei cittadini e anche degli stessi turisti che stanno aspettando la fine dei lavori. Inizialmente quell’area era stata pensata come parcheggio per auto, allargando quello scambiatore lì presente, ma poi si è deciso di variare il progetto. Non la più semplice delle varianti, e infatti a molti i tempi di realizzazione annunciati sono sembrati un po’ stretti. Luglio e agosto sarebbero dovuti essere una sorta di “test” per capire la risposta dei camperisti e aggiungere eventualmente altri servizi all’area.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui