Marco Di Maio: «Intitolare a Gino Strada il futuro ospedale di Cesena»

Intitolare il nuovo ospedale della Romagna, che sorgerà a Cesena nei prossimi anni, a Gino Strada. O almeno un padiglione della struttura. E’ la proposta che avanza il deputato romagnolo Marco Di Maio all’indomani della scomparsa del fondatore di Emergency. “A Cesena sorgerà un nuovo, moderno ospedale. Un progetto importante, che prenderà il via a breve e che riguarderà tutta la Romagna – argomenta il parlamentare, che è anche vice presidente dei deputati di Italia Viva -. Credo possa essere una buona idea intitolare la struttura, o almeno un padiglione di essa, a Gino Strada”. 
“Sì, perché questo ospedale sarà realizzato grazie agli oltre 170 milioni di euro di risorse statali – spiega – contribuendo a finanziare una sanità pubblica, universale e accessibile a tutti, proprio seguendo il principio per cui il fondatore di Emergency si è speso e ha lottato. Principio scolpito nella nostra Costituzione e patrimonio della nostra comunità”. 

“Lo scopo non sarebbe solo quello di compiere un gesto per il passato e il presente – prosegue -, ma soprattutto per il futuro. Sarebbe un modo per riconoscere a Gino Strada e alla sua vita un piccolo tributo; contribuendo allo stesso tempo a trasmettere di generazione in generazione la memoria e la conoscenza di chi è stato e cosa ha fatto. Gli amministratori pubblici romagnoli riflettano su questa opportunità” .

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui