Infarto sul palco per il leader degli Stadio Gaetano Curreri: “Tutta Bertinoro ti abbraccia forte”

Il cantante Gaetano Curreri, nativo di Bertinoro, è ricoverato in terapia intensiva cardiologica presso l’ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno dopo essere stato colto da un malore la scorsa notte mentre stava concedendo l’ultimo bis del concerto che ha tenuto a San Benedetto del Tronto nell’ambito della rassegna “Nel cuore e nell’anima. Ritratti d’autore in musica e parole”. Curreri, leader degli Stadio, si è improvvisamente accasciato sul palcoscenico dove si è esibito insieme al Solis String Quartet con “Canzoni da camera”. I primi soccorsi gli sono stati portati da un medico che stava assistendo al concerto, poi l’artista è stato poi trasferito con urgenza in ambulanza al nosocomio ascolano. I medici si sono riservati la prognosi. 

“Siamo veramente felici di comunicarvi che Gaetano ha superato brillantemente l’infarto e adesso sta bene – così il gruppo degli Stadio su facebook – l’abbiamo sentito via telefono e ringrazia tutti per l’affetto e le belle parole spese per lui. Ci uniamo anche noi ai suoi ringraziamenti che condividiamo pienamente, in queste ore difficili il vostro supporto ci ha aiutato tanto, vi teniamo aggiornati” conclude il post.

“Gaetano ha avuto un infarto che ha superato e adesso sta meglio – ha deto all’Adnkronos Roberto  Drovandi, bassista degli Stadio – ieri sera la paura è stata tanta ma oggi l’abbiamo sentito via telefono ed era tranquillo. Quindi siamo sicuri che si riprenderà presto. Gaetano ringrazia tutti per l’affetto manifestato”.

Il saluto del sindaco di Bertinoro

Il sindaco di Bertinoro Gabriele Fratto ha postato un messaggio sulla sua bacheca fb: “La comunità di Bertinoro ti abbraccia forte e ti augura una prontissima ripresa”.



Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui