FORLÌ. A 48 ore di distanza dall’ultimo assalto, i lupi sono tornati a colpire nell’allevamento di Antonio Lallo, in via Cavalletto, a Carpena. Nella notte tra sabato e domenica un branco di predatori aveva ucciso 5 pecore e ferito un montone. Proprio quest’ultimo è stata la vittima dell’ultimo raid, tra domenica e lunedì. Un campo di battaglia quello che si presenta nell’allevamento. Evidentemente i lupi hanno trovato un luogo accessibile. Potrebbero essersi stanziati in un boschetto, a un centinaio di metri, con i cuccioli, e si muovono per cercare cibo per rinforzarsi e fare latte.

Servizio sul Corriere Romagna di martedì 28 maggio

Argomenti:

lupi

pecore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *