Lugo, venerdì il Baccara riapre dopo 21 mesi

Che quella luce in fondo al tunnel potesse essere una “strobo” se lo auguravano i tanti pervasi dalla voglia di tornare a ballare, ascoltare musica e divertirsi. Quel momento sembra essere arrivato perché questo weekend riapre la discoteca simbolo della città, ma non solo. Il Baccara di Lugo venerdì prossimo riaccende le luci e alza il volume delle casse dopo quasi 21 mesi di astinenza. Un’emozione per molti, addetti ai lavori e clienti, equiparabile a quel lontanissimo 23 dicembre 1973 in cui andò in scena la prima serata del locale.

Lo sa bene Mattia Malpassi, imprenditore di Lugo, che a soli 32 anni ha l’onere e l’onore di gestire quell’iconica discoteca che, assieme ad altri soci, ha in affitto dal 2016. Il mese scorso, a poche ore dall’ufficializzazione del Governo di concedere ai locali almeno il 50% della capienza, aveva lasciato presagire che presto sarebbe arrivata la data della riapertura. Dopo averci pensato e ripensato, condividendo passioni e timori con i collaboratori delle singole serate, è arrivata l’ora di mettersi “in ballo”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui