Ieri notte ignoti vandali hanno deturpato il Pavaglione spaccando bottiglie e lasciando segni di inciviltà, Stamattina il sindaco Davide Ranalli telefonerà ai vertici locali delle forze dell’ordine e alla comandante della polizia locale “per segnalare l’accaduto e ricorrere quanto prima a misure severe di contrasto al degrado – riferisce lui stesso -. Intanto da lunedì predisporro la chiusura dei distributori self h24 dopo le ore 20, che stanno diventando luoghi privi di controllo e dunque ideali luogo di ritrovo per gli imbecilli. Nel frattempo ringrazio la polizia locale e la nostra operatrice ecologica che già dalle prime luci dell’alba hanno lavorato per rimettere in ordine una città che non merita di essere vissuta in questo modo. Questa mattina abbiamo scoperto però un fatto sociologicamente importante: i cretini, cretini restano”.

Argomenti:

lugo

pavaglione

vandali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *