LUGO. Ancora un lutto nel mondo ecclesiastico. Martedì all’hospice di Lugo è infatti morto don Nicola Silvestri, 79 anni, che ha passato tutta la vita con i più bisognosi. A piangerlo anche il sindaco Davide Ranalli che ne ha ricordato la figura. “Don Nicola ha passato la sua vita al fianco degli ultimi, le persone più disperate e bisognose di aiuto – spiega Davide Ranalli -. Lo ha fatto per 40 anni da missionario, dimostrando un enorme altruismo e una incessante attenzione verso chi soffre. Per quello che ha fatto in questi anni, sempre in prima linea, non possiamo che essergli grati. La sua energia nel portare conforto a chi era in difficoltà rimarrà per sempre nei nostri ricordi. Ora i nostri pensieri vanno a chi in questi giorni lo piange”.

Don Nicola era stato ordinato sacerdote nel 1967. In passato era stato cappellano nella parrocchia di San Giacomo a Lugo ed era stato tra i primi a partire in missione per il Brasile all’avvio del progetto “Chiese sorelle”. I funerali si svolgeranno giovedì 21 maggio alle 10.30 con partenza dall’ospedale di Lugo verso la chiesa della Collegiata. 

Argomenti:

lugo

morto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *