Lugo, operative le nuove aree pedonali e la Ztl

Grande festa in centro, in piazza Baracca, per l’avvio delle aree pedonali e l’ampliamento della zona a traffico limitato.

Il Comune ha scelto di festeggiare il nuovo modo di vivere il centro a misura di pedoni e biciclette con tutti i cittadini e in particolare con i bambini, molti quelli arrivati dalle scuole con i loro insegnanti. Anche i partecipanti alla Pigiama Run, la corsa benefica organizzata dalla Lilt con l’obiettivo di raccogliere fondi per i bimbi malati di tumore, si sono uniti alla festa.

Per tutta la mattina, grazie alla presenza del negozio inFesta di Lugo, si sono susseguite animazioni e spettacoli, con lo spettacolo delle bolle giganti che ha incantato i bambini. Il mago Cristian ha realizzato incursioni di magia nell’area pedonale e grande successo ha riscosso il laboratorio di disegno con i gessi sulla pietra della piazza condotto dal direttore del museo Baracca, Massimiliano Fabbri. Presente anche la Polizia Locale per fornire spiegazioni ai cittadini.
«Per gli utenti più deboli»
Il sindaco Davide Ranalli, in piazza con gli assessori della giunta, ha preso la parola per ringraziare tutti della partecipazione.
«Questa scelta, che per noi rappresenta una rivoluzione gentile, è un altro tassello della trasformazione della città che vogliamo accessibile per tutti, in particolare per gli utenti più deboli della strada come i pedoni – ha detto il sindaco –. Il bel sole di questa mattina lo prendo come una speranza perché le discussioni e il dissenso che alcuni hanno manifestato si trasformino in qualcosa di più bello. Siamo abituati a dialogare ma senza perdere di vista l’obiettivo, e anche in questo caso, come in altri e penso a piazza Savonarola, ci comporteremo nello stesso modo».

Per il sindaco «pedonalizzare è una rivoluzione giusta, anche per l’ambiente. Andiamo avanti per una Lugo migliore».
Le modifiche
L’ordinanza che disciplina l’ampliamento della zona a traffico limitato del centro storico e l’istituzione delle aree pedonali supera i precedenti provvedimenti che riguardano le aree interessate. Le nuove aree aperte a pedoni e biciclette sono state individuate in piazza Baracca, piazza dei Martiri, largo della Repubblica, piazza Mazzini e via Baracca nel tratto compreso tra piazza Trisi e via Codazzi, per un totale di 15mila metri quadri. Il mercoledì, dalle 5 alle 15 l’area pedonale diventerà luogo di mercato. Per i veicoli adibiti al carico/scarico delle merci è stata individuata la fascia di accesso dalle 6.30 alle 9. In largo Calderoni saranno presenti stalli per il parcheggio dei mezzi che trasportano persone con disabilità, dotati di contrassegno. FOTO MASSIMO FIORENTINI

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui