Lugo, lunedì si inaugura la nuova Piazza Savonarola

Dopo l’accurato progetto di riqualificazione, lunedì 19 luglio sarà inaugurata la rinnovata piazza Savonarola di Lugo. In occasione del taglio del nastro, l’Amministrazione comunale ha organizzato, a partire dalle 19.30, un momento dedicato alla presentazione della piazza insieme al presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, al vescovo della Diocesi di Imola Mons. Giovanni Mosciatti e ai rappresentanti delle autorità civili e militari. Nel corso dell’inaugurazione ci sarà anche un momento musicale, a cura della Scuola di Musica Malerbi di Lugo, con la partecipazione di Andrea Guerrini alla tromba, Alessandro Scala al sassofono baritono e Luciano Corelli al banjo.

“Sarà per me e per tutta l’Amministrazione comunale – spiega il sindaco di Lugo Davide Ranalli – una giornata emozionante e importante; l’occasione, finalmente, di presentare a tutti un progetto su cui abbiamo davvero molto creduto. La piazza Savonarola che abbiamo desiderato è finalmente a disposizione di tutta la comunità e abbiamo voluto presentarla a tutti i cittadini con un momento speciale, nel rispetto delle norme contro il Covid, alla presenza anche del presidente Bonaccini e del vescovo Mons. Mosciatti, che ringrazio per aver accettato il nostro invito. Rigenerare gli spazi urbani significa recuperare pezzi di città occupati da degrado e restituirli in una vesta nuova. La contemporaneità ci ha messo davanti a nuove sfide che noi abbiamo raccolto con la volontà e il coraggio di chi vuole veramente cambiare Lugo”.

Per consentire lo svolgimento dell’evento saranno in vigore alcune modifiche alla viabilità. Lunedì 19 luglio dalle 16 alle 21 in piazza Savonarola e in vicolo Savonarola ci sarà il divieto di transito, in piazza Cavina, via Manfredi e via Fratelli Ferrucci saranno in vigore il divieto di transito e di sosta, nel parcheggio della Collegiata l’accesso in entrata e in uscita sarà da via Fratelli Cortesi, svolta obbligata a destra su via Baracca provenendo da via Codazzi.

Il progetto di riqualificazione di piazza Savonarola ha previsto la realizzazione di un sagrato dal forte valore urbano, al posto del parcheggio, con lo scopo di valorizzare il luogo e restituirlo alla comunità come parte integrante del centro storico, grazie anche al nuovo spazio verde centrale. L’aspetto valorizzato nel progetto di piazza Savonarola riguarda la volontà di promuovere uno spazio urbano che rispetti la storia, le preesistenze di quel luogo e il contesto urbano-architettonico in cui si trova.

Gli alberi già presenti nella piazza sono stati valorizzati e attorno a ogni pianta è stata inserita un’area di protezione, composta da ciottoli recuperati dal ciottolato già esistente, per garantire e salvaguardare la parte limitrofa al tronco dell’albero. Inoltre, nella nuova piazza Savonarola sono state sistemate delle sedute monolitiche in pietra naturale posizionate in modo da ottenere scenari e viste diversificate. Per garantire comfort e accoglienza ai cittadini è stato realizzato anche un sistema di irrigazione del prato centrale e di nebulizzatori. In questo modo l’acqua, insieme al verde, contribuiranno a rendere questo spazio maggiormente vivibile e accogliente. La pavimentazione, oltre al ciottolato, è composta da pietra naturale di Luserna, utilizzata in formati e tagli diversi. La scelta si è orientata su tale materiale per diversi motivi, legati alla presenza, anche in precedenti periodi storici, di questa pietra in molte aree pubbliche di Lugo, in merito alle sue caratteristiche tecniche, meccaniche ed estetiche.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui