Lugo, giudice minacciato di morte

Nella sede del Tribunale di Lugo, durante un’udienza presieduta dal giudice di pace relativa a un’infrazione al Codice della strada, un 59enne, non condividendo l’esito del procedimento, ha prima interrotto l’udienza cercando di imporre le proprie volontà e, successivamente, alla presenza di un ispettore di Polizia Locale (controparte nel contenzioso) ha minacciato di morte il togato, urlando più volte di voler “tornare con un mitra”.

L’uomo si è poi velocemente allontanato dal tribunale, ma è stato poi rintracciato a Lavezzola, nella sua abitazione.

E’ scattato quindi l’arresto per minaccia aggravata a componente di corpo giudiziario. In seguito è stato accompagnato al carcere di Ravenna.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui