Lugo, Giangrandi nuova presidente di Asp

Si è ufficialmente insediata la nuova presidente di Asp Bassa Romagna. L’incarico a Emanuela Giangrandi è stato formalizzato nel corso dell’assemblea dei soci, contestualmente la neoeletta ha rassegnato le dimissioni da presidente di Acer Ravenna, incarico ricoperto dal 2011.
Già assessora del Comune di Lugo e della Provincia di Ravenna, la Giangrandi vanta una lunga esperienza nella gestione delle politiche socio-sanitarie, anche come coordinatrice della commissione Politiche sociali dell’Unione Province Emilia Romagna e come presidente della Conferenza sanitaria e sociale territoriale di Ravenna.

Un nome importante dunque al vertice di Asp Bassa Romagna, l’azienda pubblica che gestisce le case residenze per anziani, i centri diurni e le residenze sanitarie assistenziali e le comunità alloggio.

«L’Asp della Bassa Romagna – spiega in proposito la presidente Emanuela Giangrandi – è un’azienda solida e ben organizzata, grazie all’impegno, alla motivazione e al senso di appartenenza dei suoi operatori, che gestiscono le strutture e la cura degli ospiti con grande umanità e professionalità, quindi non serve proprio discontinuità, ma piuttosto di continuare su questa traccia, cambiando quando serve, in funzione delle nuove domande e delle nuove sfide per l’assistenza agli anziani».

«La cura degli anziani in futuro avrà bisogno di ancor più servizi e interventi assistenziali – spiega la neoeletta – a partire da quelli che possono essere svolti nel domicilio, nella casa delle persone, insieme con le loro famiglie. Il pubblico deve garantire un impegno fondamentale, ampliando ancora le risorse, ma sono necessari tanti soggetti che operano, pubblici ma anche privati e del volontariato, e un mix di diverse risposte. Asp si candida ad essere una protagonista di questa rete, nel dialogo continuo con il territorio, per migliorare la qualità dell’assistenza dei nostri anziani».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui