Lugo, è morto Fausto Ragazzini, il mondo della lirica in lutto

AMALIO RICCI GAROTTI

Lugo e gli appassionati di musica classica e lirica piangono la scomparsa di Fausto Ragazzini, 85 anni.

Affetto da tempo di una patologia respiratoria, ha accusato un malore improvviso: prontamente soccorso dall’équipe del 118, non è però riuscito a riprendersi.

La lirica grande passione

Di professione parrucchiere, era un profondo conoscitore oltre che un costante appassionato di classica, lirica e balletti, tanto è vero che assieme ad altri cultori della buona musica di élite aveva contribuito a fondare un’associazione del settore, gli “Amici della Lirica”, capace di organizzare e allestire in tutta la Bassa Romagna varie iniziative a tema.

Oltre ad organizzare iniziative di solidarietà, il gruppo presieduto da Elena Pagani si occupa di organizzare concerti al Teatro Rossini e di volta in volta, in occasioni di rassegne di prestigio, promosse a Bologna, Verona, Firenze e in tante altre località, organizza, in collaborazione con gli autoservizi “Bob”, gite musicali.

Ricordi commossi

E’ proprio la Pagani a ricordare l’impegno dello scomparso: «Aveva sempre un grande entusiasmo espresso in questa attività, tra l’altro rimettendoci di tasca propria quando mancava qualcuno dei nostri associati od iscritti ai tour musicali. Era permeato da una tale carica di modestia e di spontaneità da rifiutare, nonostante le insistenze del nostro direttivo, qualsiasi carica sociale».

I funerali

Tantissimi gli amici e i conoscenti accorsi ieri in camera mortuaria a dargli l’ultimo saluto celebrato questa mattina alle 8 con un corteo partito dalla camera mortuaria di Lugo per poi dirigersi al cimitero.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui