Lugo e gli splendidi 50 anni di “Lo chiamavano trinità”

Sarà un momento storico quello di domani sera che vedrà protagonisti Guido De Angelis degli Oliver Onions, la famiglia Zingarelli e l’omaggio del cartellonista Renato Casaro alla città di Lugo: un’immagine che ritrae Italo Zingarelli abbracciato a Bud Spencer e Terence Hill. Una mostra fino a lunedì occuperà la hall dell’Hotel Ala d’Oro di Corso Matteotti. Alle ore 19 verrà inaugurata la targa commemorativa alla casa natale di Corso Garibaldi 32, poi all’Arena del Carmine ci sarà la conversazione con gli ospiti e a seguire la proiezione alle ore 21.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui