Lugo, da Bizzuno a Roma, Roberta Bravi tenta il grande salto

Sud chiama Nord, e Bizzuno risponde. È dalla piccola frazione lughese infatti che Roberta Bravi, attuale capogruppo della lista civica Per la buona politica in consiglio comunale a Lugo, cercherà di approdare a Montecitorio. Un percorso non facile, soprattutto se per arrivare a Roma dovrà passare dalla Sicilia. Per farlo infatti dovrà farsi eleggere proprio nelle liste del partito fondato dall’ex sindaco di Messina Cateno De Luca. Il nome che lo stesso primo cittadino ha deciso di aggiungere nel simbolo che già era siglato come “Sud chiama Nord”.

Non sarà dunque solo la sindaca di Bagnacavallo e presidente dell’Unione Eleonora Proni l’unica rappresentante della Bassa Romagna a battagliare nelle prossime elezioni politiche del 25 settembre. Lei nello schieramento del Partito Democratico mentre la Bravi, come capolista per la Camera dei deputati, con questa nuova formazione politica, definita anche movimento popolare. Una scelta conseguente al suo impegno in Mente Pubblica, l’associazione fondata da vari professionisti con esperienza nell’amministrazione di enti locali nella quale è vice presidente. Al momento non risultano esserci altri personalità del territorio tra i candidati.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui